Recensione Coinbase: La Migliore Piattaforma Per Il Trading Di Criptovalute

Coinbase

7.5

Scambio

7.5/10

Recensione Coinbase

Se hai tenuto il passo con le notizie, allora probabilmente hai sentito parlare della più recente merce calda nel mercato commerciale; criptovaluta. Il primo di questo tipo è Bitcoin, introdotto nel 2009, che ha fatto esplodere il mercato quando ha raggiunto nuove vette nel 2017. L’improvvisa impennata del suo prezzo ha permesso a molti investitori di godere di enormi rendimenti, che hanno garantito un’esposizione enorme in tutto il mondo. Le fortune delle persone cambiarono in pochi minuti e così le criptovalute divennero immensamente popolari. Da allora, migliaia di criptovalute sono state sviluppate e vengono ora scambiate da persone in tutto il mondo.

Poiché l’investimento e l’interesse per le criptovalute sono notevolmente esplosi, l’esigenza di scambi sicuri e sicuri che possano facilitare l’acquisto di queste valute digitali è diventata della massima importanza. Mentre sono emersi numerosi scambi, non tutti sono affidabili in quanto sono stati inclini alla sicurezza e ad altre minacce alla sicurezza informatica. Tuttavia, uno degli scambi più popolari che troverete al giorno d’oggi non è altro che Coinbase. È stato fondato nel 2012 a San Francisco ed è attualmente operativo in oltre 32 paesi in tutto il mondo.

Coinbase ha servito oltre 12 milioni di clienti in tutto il mondo e ha permesso loro di scambiare valute digitali in $40 miliardi. Dal suo lancio nel 2012 fino al 2013, Coinbase è diventato il più grande scambio di criptovalute nel mondo e la startup Bitcoin con il finanziamento più alto. La parte migliore di Coinbase è che è molto più veloce rispetto agli altri scambi di criptovalute. Ciò è dovuto principalmente al fatto che a differenza degli altri che richiedono alle persone di operare sul mercato, Coinbase consente agli utenti di acquistare la loro criptovaluta a un prezzo prestabilito, calcolato in base al loro valore di mercato.

Inoltre, Coinbase è anche una delle poche piattaforme di criptovaluta presente sul mercato che consente ai trader di utilizzare le proprie carte di credito, oltre ai bonifici bancari.

Tasse

A seconda del metodo di pagamento scelto, le commissioni addebitate da Coinbase sono comprese tra l’1,49% e il 3,99%. Le commissioni associate alle transazioni con carta di credito si trovano nella parte superiore. Tuttavia, le commissioni addebitate da Coinbase si trovano nella parte inferiore della scala rispetto ai concorrenti che utilizzano un simile modello di business, come CEX o Coinmama.

Attualmente, gli utenti possono acquistare Bitcoin, Litecoin ed Ethereum solo quando decidono di utilizzare Coinbase, ma lo scambio prevede di aggiungere altre criptovalute alla sua piattaforma. Per quanto riguarda le “forche dure” di criptovalute come Bitcoin Gold e Bitcoin Cash, lo scambio ha dichiarato che lo faranno solo quando otterranno una qualche forma di garanzia in materia di sicurezza.

Impostazione dell’account

Quando decidi di acquistare criptovaluta tramite Coinbase, devi prima aprire un account con loro. Per creare un account sullo scambio, avrai bisogno del tuo nome, indirizzo email e password. Quando inserisci questi dettagli, ti verrà richiesto di confermare il tuo indirizzo email. Una volta completata la procedura, verrai reindirizzato nuovamente alla pagina di avvio. Qui è dove devi decidere se vuoi aprire un account individuale o aziendale.

Il passaggio successivo richiede di verificare il numero di telefono inserito. Lo scopo è di sfruttare l’identificazione a 2 fattori per mantenere la sicurezza del tuo account. Esistono altri metodi di autenticazione a 2 fattori che è possibile utilizzare. Andando avanti, è necessario selezionare il metodo di pagamento e la scelta è tra carta di credito e bonifico bancario. Nel caso di bonifici bancari, Coinbase stabilirà un paio di piccole transazioni dal tuo account per la verifica.

Nel caso delle carte di credito, è necessario fornire uno screenshot della carta di credito da utilizzare. Occorrono da 3 a 4 giorni per completare i trasferimenti bancari negli Stati Uniti, mentre i trasferimenti SEPA nell’UE richiedono da 1 a 3 giorni. Le transazioni di debito e credito vengono elaborate all’istante. Coinbase offre inoltre agli utenti la possibilità di aggiungere il proprio account PayPal, ma può essere utilizzato solo per gestire i proventi ottenuti quando si vende criptovaluta.

Una volta che hai finanziato il tuo account su Coinbase, sei pronto per acquistare la criptovaluta che ti interessa. Devi aprire la scheda giusta del tuo account per acquistare la criptovaluta. Prima che la transazione venga confermata, ti verranno forniti dettagli sulla commissione di servizio e sulla criptovaluta che stai acquistando nella transazione. Dopo aver confermato la transazione, il tuo acquisto verrà accreditato sul relativo portafoglio Coinbase.

Sicurezza

I nuovi arrivati ​​alla piattaforma sono ancora convinti che sia ancora rischioso mettere i loro soldi in criptovaluta. È vero che gli scambi di criptovaluta, come il Monte. Gox, ave avuto i loro problemi, non devi preoccuparti di Coinbase. Ciò è dovuto al fatto che è uno degli scambi più sicuri che è possibile trovare in questi giorni. Innanzi tutto, Coinbase ha sede negli Stati Uniti, il che significa che deve rispettare sia la legge statale che quella federale. Al contrario, alcuni dei suoi concorrenti operano in paesi i cui regolamenti sono notevolmente più leggeri.

Coinbase si è impegnata in discussioni con le autorità di regolamentazione perché mira a fornire ai propri utenti un sistema finanziario innovativo e aperto. Pertanto, la regolamentazione di questa criptovaluta sembra aver ripristinato la fiducia del mercato. Inoltre, lo scambio ha anche ricevuto investimenti da alcune organizzazioni rinomate, come BBVA e Bank of Tokyo e questo ha fatto miracoli per stabilirne la legittimità.

Quando si tratta di stoccaggio di criptovalute, Coinbase ha dichiarato di archiviare il 98% dei fondi di criptovaluta dei propri clienti offline, attraverso portafogli di carta e portafogli hardware, che sono conservati in casseforti e caveau in tutto il mondo. Inoltre, Coinbase ha dichiarato che la criptovaluta rimanente, che essi memorizzano online è completamente assicurata e se c’è un trucco, la polizza assicurativa fornirà ai clienti i loro fondi persi.

Come sopra indicato, è disponibile un metodo di autenticazione a 2 fattori, che è possibile utilizzare tramite telefono, SMS o anche tramite app di terze parti. Come parte delle loro misure di sicurezza, Coinbase avverte anche gli utenti se un nuovo indirizzo IP o dispositivo fa qualsiasi tentativo di accedere al proprio account. Anche se nonostante queste misure, i conti dei clienti sono compromessi, Coinbase non accetterà la responsabilità per eventuali fondi persi. Pertanto, è consigliabile che dopo aver acquistato qualsiasi criptovaluta tramite Coinbase, dovresti spostarlo in un portafoglio offline che è sotto il tuo controllo.

Servizio Clienti

Quando si tratta di fornire servizi ai propri clienti, Coinbase fornisce supporto tramite e-mail e ha anche sviluppato una pagina di domande frequenti e di Knowledge Base per i propri clienti. È essenziale ricordare che i loro tempi di attesa per una risposta possono variare perché c’è stato un aumento della domanda negli ultimi mesi. Indipendentemente da ciò, mirano a fornire una risposta il più rapidamente possibile e ad assicurare che sia autentica.

Paesi supportati

Coinbase fornisce i suoi servizi in un certo numero di paesi in tutto il mondo. Puoi beneficiare dei suoi servizi se sei in Australia, Jersey, Spagna, Regno Unito, Italia, Lettonia, Repubblica Ceca, Finlandia, San Marino, Canada, Svizzera, Ungheria, Belgio, Austria, Malta, Slovenia, Norvegia, Lichtenstein, Croazia , Polonia, Singapore, Irlanda, Slovacchia, Monaco, Paesi Bassi, Danimarca, Grecia, Portogallo e Stati Uniti, tra gli altri.

Limiti di transazione

Nel caso dei limiti di transazione, saranno diversi per paese e le variazioni potrebbero anche verificarsi a seguito dello stato della verifica e dei metodi di pagamento. Puoi controllare i tuoi limiti attraverso la pagina limite del tuo account. Coinbase offre inoltre agli utenti la possibilità di richiedere limiti più elevati, ma questi limiti generalmente non si applicano alle transazioni con carta di credito.

Se sei veramente interessato a richiedere limiti più elevati, dovrai prima verificare la tua identità. Una volta che sarai completamente verificato e residente negli Stati Uniti, sarai in grado di condurre transazioni di circa $50.000 ogni settimana. Nel caso di clienti europei, saranno in grado di condurre transazioni di $30.000 tramite il proprio account.

Transazione di criptovaluta

Memorizzare, inviare e ricevere criptovaluta tramite Coinbase è abbastanza semplice. Devi andare alla scheda Invia del tuo account, selezionare il portafoglio da cui vuoi inviare le tue monete, inserire la quantità e anche la chiave pubblica dell’indirizzo del destinatario e poi premere invia. Per ricevere la criptovaluta, devi andare alla scheda Account, selezionare il portafoglio dove vuoi che i fondi vadano e inserire Ricevi. Dopo aver fatto clic su Ricevi, ti verrà fornito l’indirizzo dell’account del tuo portafoglio e il mittente potrà utilizzarlo per trasferire la criptovaluta sul tuo account.

Coinbase Pro

Coinbase ha deciso di rinnovarsi nel 2015 in cui ha separato l’elemento di scambio della società e nominato in GDAX. È stato ribattezzato nuovamente nel 2018 con Coinbase Pro e lo scopo era quello di separare l’elemento “commerciale” dello scambio dalla piattaforma casuale più incentrata sul consumatore. Quando si sceglie di utilizzare Coinbase Pro per la propria piattaforma di acquisto e trading, è possibile evitare la commissione poiché è possibile semplicemente inviare il trasferimento bancario a Coinbase e quindi effettuare l’acquisto tramite Coinbase Pro.

Ciò è dovuto al fatto che tutti i clienti di Coinbase avranno automaticamente un account su Coinbase Pro. Puoi utilizzare le stesse credenziali per l’accesso. I trader avanzati troveranno Coinbase Pro più attraente perché sono interessati a conoscere molto più delle semplici fluttuazioni di mercato che si verificano nelle coppie di criptovalute. Ci sono storie commerciali, ordini in tempo reale e anche strumenti grafici. Allo stesso tempo, Coinbase Pro ha un’interfaccia più intuitiva, che consente agli operatori di iniziare a utilizzare immediatamente la piattaforma.

Coinbase Card

Coinbase ha annunciato la propria carta, che consente ai clienti con sede nel Regno Unito di spendere le loro criptovalute sia online che in negozio. Qualsiasi posizione integrata con la rete Visa è adatta all’utilizzo della carta, il che significa che può essere utilizzata in milioni di località in tutto il mondo. Pertanto, i titolari di questa carta saranno in grado di effettuare pagamenti tramite tecnologia PIN e CHIP senza contatto. Inoltre, saranno anche in grado di prelevare contanti da tutti gli sportelli automatici supportati. La carta Coinbase serve come prima carta di debito che può essere collegata direttamente con uno scambio di criptovaluta superiore nell’Unione europea e nel Regno Unito. Attualmente, questa carta di credito è disponibile nel Regno Unito e il supporto per altri paesi europei sarà presto introdotto.

Sicurezza

La protezione dei dati dei clienti è una priorità per Coinbase e quindi ha implementato una serie di protocolli di sicurezza per la salvaguardia di tutte le informazioni sensibili. Ad esempio, i token OAuth e le password vengono memorizzati sui loro server utilizzando la crittografia AES-256 e tutto il traffico passa attraverso SSL per impedire a terzi di monitorare le connessioni. Inoltre, Coinbase e tutti i suoi partner detengono tutti i dati personali in modo sicuro e seguono tutte le leggi applicabili, tra cui il Data Protection Act 2018 e anche il regolamento generale sulla protezione dei dati.

Inoltre, PaySafe Financial Services Limited ha emesso e regolato interamente la Carta Coinbase, che a sua volta è autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority (FCA). Attualmente, le carte richiedono da 5 a 7 giorni lavorativi per arrivare una volta ordinati.

Conclusione

Potrebbero esserci stati degli alti e bassi vissuti da Coinbase nel corso degli anni, ma è diventato un servizio pratico e di facile utilizzo per i clienti che desiderano acquistare e vendere criptovaluta. Tuttavia, a prescindere dalla sicurezza di uno scambio, è comunque consigliabile che qualsiasi criptovaluta acquistata venga trasferita ai portafogli personali in modo da avere il pieno controllo sui propri acquisti. Coinbase ha anche sviluppato la propria app wallet per i propri clienti.

Nel complesso, è una piattaforma affidabile e buona per gli utenti quando vogliono entrare nel mondo della criptovaluta e sono in grado di immergersi completamente senza preoccuparsi della sicurezza. Lo scambio continua a crescere rapidamente ed è uno dei modi più facili e sicuri per coinvolgere le persone nel mondo della criptovaluta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *