Coinbase ha dichiarato che terrà conto di eventuali future scissioni del protocollo

La borsa di criptovalute Coinbase ha rivisto la sua documentazione per riflettere la possibilità di scissioni che si verificheranno durante il passaggio da proof-of-work a proof-of-stake per Ethereum. In un successivo post sul blog, Coinbase ha dichiarato che valuterà ogni proposta di divisione della blockchain di Ethereum “caso per caso”.

Questo post è stato pubblicato giovedì 23 agosto 2018. La borsa delle criptovalute ha annunciato che “cesserà temporaneamente” i depositi e i prelievi di Ether (ETH) e token ERC-20 tra il 10 e il 20 settembre per prepararsi alla fusione. La fusione avverrà tra il 10 e il 20 settembre.

Coinbase ha dichiarato che valuterà l’asset con lo stesso “rigore” di qualsiasi altro asset quotato in borsa nel caso in cui si verifichi un fork di ETH PoW dopo la Fusione.

Le società che trattano criptovalute e le piattaforme di trading di ETH hanno rilasciato dichiarazioni per informare e preparare i propri clienti all’imminente Merge da PoW a PoS.

Molti ritengono che in un futuro non troppo lontano la tecnologia blockchain vedrà una significativa riduzione della quantità di energia consumata, un miglioramento della sua capacità di scalare e un aumento del livello di sicurezza della rete che offre.

È difficile prevedere come gli investitori di criptovalute reagiranno a un token PoW biforcuto che viene scambiato su Coinbase o su qualsiasi altra borsa di criptovalute quando Ethereum subirà una transizione. Mercoledì è stato reso disponibile al pubblico il token ERC-20 della piattaforma, che si chiama cbETH e consente agli utenti di puntare ETH e ottenere incentivi.

Giovedì, Binance ha indicato che potrebbe gestire nuove monete formate da un ipotetico hard fork, ma che “non garantirà alcuna quotazione” senza una procedura di revisione. L’8 agosto anche BitMEX ha annunciato un’offerta simile, ma l’ha definita “estremamente speculativa” e “potrebbe non esistere mai”. È il momento ideale per imparare cose nuove e metterle in pratica mentre il mercato azionario è in fase di ribasso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.