Conviene investire in Ethereum prima della Merge?

Ethereum è una criptovaluta leader. Ma potrebbe migliorare ancora. Il momento della verità per Ethereum (ETH -1,38%) è dietro l’angolo. Una parte significativa del suo aggiornamento potrebbe avvenire il 15 settembre o intorno a tale data. Si tratta della cosiddetta “Merge”.

Si prevede che aiuterà a risolvere i problemi più urgenti di Ethereum: l’elevato consumo energetico, la congestione della rete e la velocità. Inoltre, ridurrà l’offerta di monete. Questo rafforza l’idea di un aumento del prezzo del bitcoin.

Ethereum ha pianificato il merge per un periodo di tempo significativo. E l’ha anche ritardata a causa della procedura di test. Tuttavia, sembra che questa volta sia pronta per la distribuzione. Ora il problema è: Dovresti acquistare Ethereum prima di questo grande evento? Scopriamolo.

Passaggio allo stake proof

Per prima cosa, esaminiamo più da vicino cosa comporta il merge. Fino a questo momento, Ethereum ha convalidato le transazioni della rete utilizzando l’algoritmo proof-of-work.

Più nodi di computer competono per risolvere intricati enigmi matematici. Il vincitore è autorizzato ad aggiungere un nuovo blocco di dati alla blockchain.

Ecco perché Ethereum consuma così tanta energia. Oggi Ethereum consuma annualmente la stessa quantità di energia dei Paesi Bassi.

La fusione comporta l’adozione da parte di Ethereum di un nuovo protocollo. È noto come prova di partecipazione.

In questo modo, le persone che detengono la quota maggiore della criptovaluta possono ottenere il privilegio di convalidare le transazioni. Di conseguenza, il consumo energetico di Ethereum sarà ridotto di oltre il 99%.

La fase iniziale di questo processo è stata l’introduzione della catena Beacon da parte di Ethereum. Questa catena utilizza la proof of stake e ha testato il nuovo meccanismo. Questa catena sarà integrata nella mainnet come parte della fusione. In futuro, Ethereum utilizzerà la proof of stake.

Questa azione non risolverà immediatamente i problemi di congestione e velocità. Tuttavia, il merge è un passo necessario per raggiungere la meta. Dopo l’implementazione dello sharding, potremo aspettarci meno traffico, prezzi della benzina più bassi e maggiore velocità. Questo è previsto per il prossimo anno.

Lo sharding consiste nel dividere il database per distribuire il carico. Di conseguenza, Ethereum potrebbe essere in grado di elaborare 100.000 transazioni al secondo. Pertanto, anche dopo l’integrazione, Ethereum ha ancora molto da offrire.

Un percorso verso un valore maggiore

La fusione offrirà un ultimo vantaggio. Ridurrà l’offerta di monete. IntoTheBlock stima che la riduzione del tasso di emissione ridurrà l’offerta di Ethereum di circa il 5% all’anno. In genere, una diminuzione dell’offerta provoca un aumento del prezzo. Pertanto, questo potrebbe essere un modo per aumentare il valore nel tempo.

Sembra tutto meraviglioso. Potresti essere pronto a investire in Ethereum immediatamente. Tuttavia, è fondamentale ricordare alcuni fattori. In primo luogo, l’unione potrebbe incontrare un errore o il documento finale unito potrebbe contenere un errore. In futuro, Ethereum potrebbe avere un problema.

Qualsiasi evento di questo tipo potrebbe avere un forte impatto sul prezzo di Ethereum.

È anche possibile che tutte le notizie positive siano già state prezzate. Dal suo minimo storico di luglio, Ethereum è quasi raddoppiato. Pertanto, anche se l’integrazione dovesse avere successo, Ethereum potrebbe non salire in modo considerevole.

Inoltre, come sottolineo spesso, il Bitcoin è un investimento ad alto rischio. Anche se le cose sembrano brillanti, non sappiamo con certezza come sarà il panorama tra qualche anno in questa posizione relativamente giovane. Pertanto, investi solo ciò che puoi permetterti di perdere.

Alla luce di queste informazioni, sembra essere un buon momento per investire in Ethereum. Essendo la seconda criptovaluta più grande al mondo, è già una forza enorme.

Ed è sulla buona strada per affrontare i problemi più urgenti. Se il resto dell’aggiornamento avrà successo, Ethereum potrebbe essere una delle criptovalute vincenti del futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.