Gli scambi di criptovalute sono un concetto sbagliato, secondo CZ

CZ Zhao, CEO di Binance, si è espresso contro i mercati segregati delle criptovalute dopo i recenti incontri con i governi di tutto il mondo.

Man mano che Binance espande la sua portata mondiale, il CEO CZ sta diventando sempre più attivo nelle conversazioni politiche con le diverse nazioni. Per esempio, ha appena ottenuto le licenze per operare nei paesi dell’Unione Europea, tra i quali la Spagna e l’Italia, e anche fuori continente, ovvero Dubai.

Comunicando con i gruppi governativi, CZ ha dichiarato: “È importante mantenere una forte liquidità nei mercati delle criptovalute, dato che i governi di tutto il mondo chiedono mercati segregati e libri degli ordini nelle loro giurisdizioni.”

Ha affermato, inoltre, che con Binance, operante in più di 180 paesi, i trader saranno in grado di oscillare più facilmente sui mercati, il che porterà a una maggiore volatilità. Secondo lui, un singolo order book è più efficace di diversi order book in termini di bilanciamento dei prezzi delle criptovalute. A tal proposito, ha dichiarato: “Un’ampia liquidità offre anche prezzi migliori per i consumatori.”

Per quanto riguarda il miglioramento dello spread, lo slittamento dovrebbe essere ridotto. Inoltre, si tratta di una componente critica della protezione dei consumatori.

Binance ha collaborato con diverse nazioni in tutto il mondo nel tentativo di migliorare l’infrastruttura e l’educazione alle criptovalute. Nel maggio del 2022, CZ ha incontrato il Presidente del Kazakistan per firmare un accordo per contribuire alla stesura di standard legislativi e norme regolamentari per le criptovalute in Kazakistan.

Nel 2022, quando il Paese ha ospitato la Blockhain Economy Istanbul, il Ministro del Tesoro e delle Finanze turco ha avuto un colloquio virtuale con il CEO di Binance Changpeng Zhao. Due anni dopo l’inizio delle operazioni in Turchia, l’azienda ha aperto il suo primo centro di assistenza clienti nel 2022.

In occasione di un incontro nel novembre 2021, CZ ha discusso dello sviluppo della tecnologia Web3 e blockhain in Francia con il Presidente Emmanuel Macron. In quell’occasione, Binance ha impegnato 115 milioni di dollari in questo sforzo. Nel maggio 2022, Binance ha ricevuto l’autorità di regolamentazione per operare la sua borsa francese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.