I migliori trader di crypto mostrano perché Yearn.finance (YFI) potrebbe raggiungere presto i 50.000 dollari

Secondo gli analisti, la crescita del settore DeFi potrebbe spingere il prezzo di Yearn Finance (YFI) a 50.000 dollari a breve termine.

Nel corso del fine settimana YFI, il gettone nativo di Yearn.finance, ha raggiunto un nuovo record di tutti i tempi a 43.966 dollari sulla borsa Binance. Ciò si è verificato in quanto il mercato dei cripto-cripter era ancora in fibrillazione per la forte correzione del 17,5% da parte di Bitcoin (BTC), che ha registrato un calo del prezzo fino a 9.800 dollari su alcune borse.

Come il prezzo Bitcoin si è lentamente ripreso, il prezzo YFI è aumentato di oltre il 100% dal 9 settembre e molti analisti ora ritengono che il gettone raggiungerà presto la soglia dei 50.000 dollari.

Cosa c’è dietro l’impennata di YFI?

Probabilmente la confluenza di forti tecnici, di nuovi prodotti, di yield farming e la crescente popolarità dei pool di liquidità DeFi ha probabilmente alimentato l’impennata di YFI.

Prima della manifestazione, il prezzo di YFI era relativamente stabile al di sopra dei 20.000 dollari, che si avvicina al suo livello di supporto macro a 19.500 dollari. Dopo una fase di consolidamento piuttosto lunga, YFI ha dato il via ad un rally esplosivo.

Anche Yearn.finance ha avviato nuovi prodotti, uno dei quali si chiama StableCredit USD. Lisa Tan, ricercatrice di Economics Design, ha spiegato che StableCredit USD è un nuovo sistema collaterale che utilizza Aave. Tan ha detto:

“Usando il sistema del modello di multi-collaterale di MakerDAO nel sistema, invece di un unico bene collaterale. Potete mettere qualsiasi asset che volete come collaterale. Usando il protocollo di prestito di Aave è possibile prendere in prestito fino al 75% delle garanzie collaterali fornite.”

Grazie alla prospettiva dei prodotti esistenti di Yearn.finance, come yVaults e Yinsure.finance, insieme al lancio di nuovi prodotti, si sta contribuendo all’ottimismo di YFI.

Gli analisti tecnici hanno detto che quando YFI ha superato i 34.650 dollari, ha già stabilito una nuova struttura di mercato rialzista.

Prima del rally sopra i 40.000 dollari, un trader pseudonimo noto come “Benjamin Blunts” ha detto prima del rally che YFI avrebbe potuto raggiungere nuovi massimi vicino ai 50.000 dollari. Il trader ha detto:

“YFI che chiude il quotidiano sopra i 34.650 dollari è molto significativo a mio parere, 47 minuti alla fine. Ma se lo facciamo, penso che raggiungeremo di nuovo i massimi di tutti i tempi e poi 50.000. Avrei voluto un calo maggiore da aggiungere, ma in questa fase non credo che lo otterrò.”

Michael van de Poppe, un trader a tempo pieno alla Borsa di Amsterdam, ha anche detto che YFI può potenzialmente avere un obiettivo di 75.000 dollari. Analogamente, prima della corsa fino a 43.966 dollari, van de Poppe ha stabilito 50.000 dollari come probabile area della resistenza.

Qualora YFI superi i 50.000 dollari, i trader prevedono che YFI testerà il livello di 70.000 dollari. A quel punto, Yearn.finance sarebbe stato valutato a circa 2 miliardi di dollari. van de Poppe ha detto:

“Determinazione delle possibili aree target su $YFI. Monete di tendenza e monete ip ipedite stanno andando molto bene”. Come al solito, rimbalzano le più forti. Obiettivo di 75.000 dollari possibile?”

Momento rafforzato dopo l’annuncio di Coinbase

L’11 settembre, Coinbase ha comunicato che avrebbe inserito YFI in Coinbase Pro, consentendo agli utenti di scambiare YFI entro il 14 settembre. Lo scambio ha descritto il protocollo come:

“Yearn.finance (YFI) è una piattaforma di finanza decentralizzata (DeFi) che ha lo scopo di svolgere una serie di funzioni come la liquidità aggregata e il marketing automatizzato, spostando i fondi dei gestori tra piattaforme come dYdX, Aave e Compound.”

Subito dopo la quotazione, il prezzo di YFI è salito del 20% e da allora il prezzo è rimbalzato intorno al livello di 40.000 dollari. Gli asset che compaiono su Coinbase pompano di solito prima di essere quotati, per poi scaricarli poco dopo. Resta da vedere se questo problema si verificherà o meno con YFI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.