Gli speculatori Bitcoin hanno toccato i livelli più bassi di tutti i tempi, come dice la Grayscale BTC nel 2016

I dati indicano che gli Hodlers stanno guadagnando e gli speculatori stanno scomparendo dalla Bitcoin, con un osservatore che sostiene che l’encierro è “solo all’inizio”.

Gli Hodlers della Bitcoin (BTC) stanno picchiando gli speculatori in un segno che l’encierro della cryptovaluta è “solo all’inizio”, suggeriscono i dati.

Una parte del rapporto Valuing Bitcoin del gestore patrimoniale Grayscale pubblicato questo mese, l’indice Hodler vs. Speculator Index (HSI) sta dimostrando una forte divergenza rialzista.

La scala di grigi nota “struttura simile all’inizio del 2016”

HSI misura l’attività Bitcoin dai wallet per dare un’impressione di come i partecipanti alla rete stiano usando BTC – e il conseguente sentimento del mercato.

Questi dati, raccolti dalla risorsa di analisi a catena Coin Metrics, etichettano le coins che non si sono mosse in uno o tre anni come coins “hodler”. Le coins “speculari” sono quelle che si sono movimentate ad un certo punto negli ultimi 90 giorni.

Dal confronto che ne è risultato emerge che, a partire dal mese di agosto, le coins degli speculatori stavano sparendo, mentre i numeri delle coins di Hodler erano in aumento.

“Questo grafico sembra potenzialmente promettente per Bitcoin, dato che c’è un numero crescente di detentori rispetto a un piccolo numero di speculatori sul mercato”, ha osservato l’autore Phil Bonello.

“Si noti la struttura simile a quella dei primi mesi del 2016”.

Come già riportato, gli analisti hanno sostenuto che lo stato attuale del Bitcoin fa eco al 2016, circa 18 mesi prima del suo massimo storico di 20.000 dollari.

Con una serie di indicatori tecnici tutti verdi e lampeggianti, il suo potenziale rialzista non è passato inosservato a molti.

“La percentuale di Bitcoin ‘Holders’ che registra un picco e il fondo ‘Speculators’, un altro grande indicatore che la corsa dei tori è appena iniziata”, Charles Edwards, fondatore del compagno di gestione patrimoniale Capriole, ha aggiunto su Twitter su HSI.

BTC a 1 anno di latenza batte il record di BTC

La relazione sulla scala di grigi, nel frattempo, fornisce ulteriori approfondimenti sulla forza della determinazione degli investitori Bitcoin nel 2020.

Malgrado l’azione di prezzo molto variegata degli ultimi dodici mesi, c’è un forte desiderio di mantenere BTC come investimento e non scambiarla o venderla a qualsiasi prezzo fino al massimo attuale di 12.000 dollari all’anno.

“Vale anche la pena sottolineare che la blockchain Bitcoin rivela che non c’è mai stato un livello più alto di Bitcoin posseduta per più di un anno”, osserva Bonello.

“Questa metrica segnala una forte convinzione nel Bitcoin da parte dei suoi attuali investitori. Pur essendo una metrica dal lato dell’offerta, dimostra anche la richiesta di un caso d’uso del Bitcoin come negozio di valore – piuttosto che di trading, sembra che gli investitori siano interessati a detenere il Bitcoin malgrado la sua volatilità”.

Questo mese la proposta di store-of-value continua a guadagnare pubblicità, poiché MicroStrategy, che ha acquistato oltre 21.000 BTC a metà agosto, ha confermato di aver incrementato le proprie disponibilità fino a raggiungere l’equivalente di oltre 400 milioni di dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.