Il CEO di MicroStrategy dice: “Bitcoin pesa bene come riserva di valore”

La più grande mossa di adozione di Bitcoin del 2020 ha trasformato 78.338 transazioni off-chain in sole 18 transazioni on-chain, con MicroStrategy che elogia la scalabilità.

Bitcoin (BTC) come store di valore “scala bene”, ha detto il CEO dell’azienda che ha appena acquistato 38.250 BTC.

Nel tweet del 17 settembre, Michael Saylor ha svelato ulteriori informazioni sul drammatico lancio di MicroStrategy in Bitcoin.

Saylor elogia Bitcoin come un negozio di valore scalabile

In continua crescita sin dal suo primo acquisto in agosto, MicroStrategy ha scambiato oltre 400 milioni di dollari di fondi di riserva da USD a BTC.

Questa settimana un’intervista tra Saylor e il co-fondatore di Morgan Creek Digital, Anthony Pompliano, Anthony Pompliano, ha sottolineato il suo impegno, essendo stato in precedenza molto scettico nei confronti di Bitcoin.

Adesso, la sua fiducia nei fondamenti tecnici della rete – e nel suo futuro – è certa. Il problema della messa in scala per soddisfare la domanda, ad esempio, non è un problema per Saylor grazie alle transazioni off-chain.

Un esempio è stato il buy-in iniziale di MicroStrategy – 21.454 BTC per 250 milioni di dollari.

“Abbiamo acquisito 21.454 BTC tramite 78.388 transazioni off-chain, poi l’abbiamo messa in sicurezza in un deposito frigorifero con 18 transazioni on-chain”, ha scritto. 

“#Bitcoin si bilancia bene come un deposito di valore”.

Woo: Il 2021 può essere l’anno dei pionieri di MicroStrategy Bitcoin

Proseguendo, Saylor ha descritto uno status quo in cui le transazioni on-chain per i principali investitori resteranno una rarità:

“Se #Bitcoin è trattato come una riserva di tesoreria, in base al nostro modello, il 99,98% di tutte le transazioni sarà off-chain, e le risorse a rischio saranno in magazzino per il 99,92% del tempo.”

Le transazioni off-chain tramite soluzioni come il Lightning Network permettono a Bitcoin di aumentare di volume delle transazioni senza aggiungere volume alla blockchain e aumentando le commissioni per attrarre i minatori.

Anche nel suo popolare libro, The Bitcoin Standard, Saifedean Ammous sostiene che l’attività off-chain diverrà la norma una volta che il Bitcoin avrà una base di utenti molto più ampia.

Potrebbe accadere prima o poi. Dopo l’intervista a Pompliano, lo statistico Willy Woo ha ripreso Saylor evidenziando le 35.000 aziende mondiali quotate in borsa che hanno riserve di denaro contante di 5.000 miliardi di dollari.

“Capisco se altri seguono la guida di MicroStrategy e anche solo l’1% di quel capitale trova la sua strada in BTC, è sufficiente per far saltare il tappo Bitcoin a $2T”, ha twittato.

Inoltre, Woo ha aggiunto che, dato che MicroStrategy ha impiegato sei mesi per approvare il suo passaggio a Bitcoin, ogni mossa dell’imitatore inizierà ad emergere nel 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.