Il Dow salta 350 punti per l’ottimismo degli stimoli, in quanto i trader monitorano la situazione della salute di Trump

Gli azionisti statunitensi sono saliti di lunedì, mentre gli investimenti sono cresciuti con la prospettiva che i legislatori raggiungessero, alla luce di una diagnosi di Covid-19 del presidente Donald Trump e i segnali di un rallentamento dell’ economia in ripresa, un accordo su un nuovo stimolo per un nuovo accordo.

Inoltre, i guadagni di lunedì sono venuti anche in mezzo alle indicazioni di un possibile miglioramento dello sviluppo della salute di Trump e la prospettiva che possa uscire presto dall’ospedale.

La Dow Jones Industrial Average è salita con 350 punti, pari all’1,3%. Il S&P 500 è salito dell’1,3%, contro l’1,7% del Nasdaq Composite.

“Credo che sia uno stimolo in più. Lo faccio davvero”, ha affermato Jim Cramer della CNBC su “Squawk on the Street” di lunedì. “Questa e’ la speranza dei dialoghi tra il Segretario Mnuchin e lo speaker Pelosi in corso al momento”.

Recensione di TradeFW: Guadagna Sostanziali Profitti Attraverso un Trading Facile e Sicuro

La salute di Trump, così come un tiepido rapporto di settembre sui posti di lavoro, ha evidenziato che dopo una situazione di stallo di Washington durata mesi, l’urgenza di ulteriori misure di aiuto per il coronavirus è venuta a mancare.

Nel fine settimana è aumentato l’ottimismo per il raggiunto compromesso, dopo che la relatrice della Camera Nancy Pelosi, D-Calif., venerdi’ ha segnalato la possibilità, sostenendo che “continuiamo a collaborare sul testo per agire in fretta e facilitare un accordo”.

Lo scorso venerdì Pelosi ha invitato il settore aereo a ritardare i licenziamenti, dicendo che ulteriori sollievi per il settore è “imminente”. Durante il fine settimana, il presidente ha anche esercitato pressioni sul Congresso per ottenere un accordo, aggiungendo in un tweet che i regolatori dovrebbero “LAVORARE INSIEME E FAR ESEGUIRE IL FINE SETTIMANA”.

Decisione di scarico

Inoltre, gli investitori hanno seguito la prognosi del coronavirus di Trump, che ha aggiunto maggiore incertezza alla stagione ormai caotica delle elezioni.

Mark Meadows, capo dello stato maggiore della Casa Bianca, ha detto lunedì a NBC News che “la decisione sul discarico sarà presa più in tarda mattinata tra il presidente e il suo team medico”.

Secondo Trump, in un video di un minuto postato su Twitter alla fine di domenica, Trump ha riferito che “stiamo ricevendo eccellenti notizie dai medici”. Il presidente ha anche fatto un corto giro in motorcade per informare i suoi sostenitori che si fermano fuori dall’ospedale. La mattina di lunedì mattina presto, il presidente Trump ha pubblicato tutta una serie di tweet che spingono gli americani a votare per lui, citando “il più grande abbattimento fiscale di sempre” e “i record del mercato azionario”.

Dopo aver ricevuto il farmaco medicamentoso antivirale remdesivir, venerdì è stato trasferito al Centro Medico Militare Nazionale Walter Reed. Il dott. Sean Conley, medico di Trump, ha riferito domenica che le sue sue condizioni sono migliorate e che il direttore potrebbe essere dimesso lunedì.

Recensione FXORO: Iscriviti Con FXORO Per Il Trading Sicuro

All’Wall Street si è preoccupata di più dopo che i suoi medici hanno detto che domenica hanno ricominciato a curarlo con il desametasone, uno stereoide raccomandato per i pazienti affetti da Covid-19 in casi gravi. Si narra che il presidente abbia subito 2 cali dei suoi livelli nell’ ossigeno dopo l’annuncio sulla diagnosi di venerdì, poco tempo prima dell’1 di notte, quando è stata annunciata la diagnosi.

Biden conduce

Secondo un sondaggio Reuters/Ipsos pubblicato domenica 2 e 3 ottobre, dopo la diagnosi di Trump, l’ex vicepresidente Joe Biden avrebbe aperto il suo più ampio margine di vittoria in un mese della corsa presidenziale, sostenuto dal 51% degli intervistati e dal 41% che ha affermato di voler votare per Trump.

La vittoria dell’ex vice presidente a novembre può causare mal di testa a Wall Street sotto forma di imposte più alte e regolamenti più severi, ma taluni dicono anche che potrebbe anche portare a un accordo di stimolo fiscale più importante che andrebbe bene per le azioni.

Una vittoria convincente, al tempo stando alle parole di alcuni, potrebbe allentare le perplessità per un risultato elettorale fuori controllo o contestato.

“I mercati sembrerebbero aver (a quanto pare) abbassato il livello di incertezza prolungata dopo il 3 novembre”, ha scritto Ajay Rajadhyaksha, responsabile della ricerca macro di Barclays. “Dato che il Vice Presidente Biden è passato in testa nella maggior parte dei risultati dei sondaggi, questo suggerisce che i tassi di mercato stanno assegnado un po’ più di probabilitá alla sua vittoria e leggermente meno ad un risultato vicino e contestato”.

Le condizioni di Trump hanno anche accentuato la gravità della pandemia che ancora affligge i più grandi stati e città del Paese. Bill de Blasio, sindaco di New York, ha detto domenica che nove codici di prenotazione a Brooklyn e nel Queens saranno con ogni probabilità chiusi mercoledì a causa di un aumento di nuovi casi.

Malgrado la diagnosi di Trump, la scorsa settimane le medie superiori hanno fatto registrare modesti miglioramenti. L’S&P 500 è salito dell’1,5% durante la sua prima settimana positiva su cinque.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.