Il prezzo delle azioni di Quantum Blockchain Technologies è appena salito del 25%

Nelle prime contrattazioni di martedì mattina, il prezzo delle azioni di Quantum Blockchain Technologies (LSE: QBT) è balzato del 25% a 2.7p. Al momento in cui scriviamo, le azioni sono lievemente scese attestandosi intorno ai 2.5p. Questo rappresenta, tuttavia, ancora un guadagno del 15% nell’arco della giornata.

Noto che lo spread tra il prezzo di offerta e quello di vendita è di 2.4p a 2.6p, quindi gli investitori hanno bisogno di un aumento extra dell’8% del prezzo delle azioni per andare in pari (in cima alle commissioni di trading e all’imposta di bollo). Questi sono costi maggiori che gli investitori di solito devono ingoiare quando investono in azioni da un penny.

Tuttavia, rispetto agli alti e bassi di un’azione come questa, sono di piccola entità. Negli ultimi 12 mesi fino alla chiusura di ieri, il prezzo delle azioni di Quantum Blockchain è aumentato del 900%.

Questo dato potrebbe non essere così impressionante, se confrontato con la performance del prezzo delle azioni di Argo Blockchain nel corso dello stesso periodo, in cui è aumentato del 1.700%.

Ma mostra lo stesso tipo di schema. Le azioni sono salite all’inizio del 2021, e sono andate in ribasso a partire da marzo. Tuttavia, nelle ultime due settimane, Quantum Blockchain è di nuovo in pista. Quindi cosa sta facendo l’azienda per ottenere questa forza propulsiva? Sta adottando “un approccio nuovo e dirompente alla tecnologia blockchain”.

Tecnologia Blockchain Quantum

Più specificamente, la società sostiene che: “Il nostro programma di investimento è incentrato sulla selezione delle start-up più innovative e all’avanguardia nello spazio della blockchain e delle criptovalute con le quali lavoreremo per sviluppare sinergie interessanti”.

L’ultima notizia, risalente al 30 settembre, ha riguardato il deposito della “prima domanda di brevetto innovativo della società per ottimizzare l’algoritmo di estrazione di Bitcoin”. L’annuncio copre i dettagli tecnici, ma in breve, lo sviluppo apparentemente prevede un “processo di estrazione più veloce ed efficiente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.