In che modo verrà regolata la criptovaluta nell’UE?

Sommario

– Entro la fine del mese, l’UE dovrebbe avere leggi chiare su come regolare i redditi e gli investimenti in valuta criptata, come da una versione trapelata di un progetto della Commissione europea.

– Markets in Crypto Assets (MiCA) ha suggerito che la criptovaluta dovrebbe essere considerata come qualsiasi altro strumento finanziario.

– Certi esperti ritengono che questa legislazione causerà un’interruzione della crescita dei criptoattivi, mentre il regolamento suggerisce che garantirà la crescita dei criptoattivi e la regolamentazione allo stesso tempo.

– Dal momento che la gente è passata ai pagamenti senza contatto durante la pandemia, la Presidente della Banca Centrale Europea Christine Lagarde pensa che questo approccio non farà altro che aumentare la sua popolarità nel tempo.

Recentemente, la maggior parte delle nazioni non ha completamente regolato le valute crittografiche. Tuttavia, una bozza della Commissione Europea recentemente trapelata suggerisce che l’UE avrà presto leggi e regolamenti che monitoreranno il capitale ottenuto da questi beni digitali.

Che cosa succederà?

In base al progetto trapelato, la nuova serie di regole sarebbe stata emessa entro la fine di questo mese. I Markets in Crypto Assets (MiCA) in Europa hanno proposto che ogni criptovaluta sia trattata come qualsiasi altro strumento monetario regolamentato.

Questa nuova proposta di regolamento avrà una serie di regole dirette, con la cripto-valuta da considerare come ogni altro investimento o capitale.

Mentre la regolamentazione della cripto-valuta potrebbe sembrare rendere gli investitori più sicuri degli investimenti criptati, alcuni esperti sostengono che potrebbe fare l’esatto contrario – ostacolare la sua crescita e il suo valore.

A differenza della Direttiva sui Markets in Financial Instruments (MiFD, l’istituzione europea che si assicura che i mercati finanziari europei siano trasparenti), la MiCA raccomanda di fare una definizione su cosa sono realmente gli attivi criptati, seguita da come dovrebbero essere regolati per coloro che mostrano interesse negli investimenti criptati.

Questa legislazione si applicherà a tutte le valute crittografiche, alle persone che in qualche modo se ne occupano, così come ai mercati di scambio, alle piattaforme di cripto-valuta e ai fornitori di servizi. I principi per i fornitori di servizi possono sembrare simili alla definizione di valuta crittografica del Gruppo di azione finanziaria internazionale (GAFI).

Con la nuova legislazione si intende mantenere la crescita della tecnologia di criptovaluta, regolamentandola al tempo stesso.

Le valute crittografiche stanno diventando sempre più popolari?

La Presidente della Banca Centrale Europea Christine Lagarde, in una conferenza online con la Deutsche Bundesbank, ha dichiarato che durante la pandemia la gente ha cambiato la propria opinione riguardo a nuove modalità di pagamento per motivi igienici. Molti hanno mostrato maggiore interesse per i pagamenti senza contatto, che con ogni probabilità diventeranno ancora più popolari.

Ha poi aggiunto che l’Europa non è ancora così avanzata quando si tratta di utilizzare più valute digitali.  

La Banca Centrale cinese ha già iniziato a sperimentare l’implementazione della moneta digitale come metodo di pagamento regolare e sta attualmente testando l’approccio nelle città più ricche del Paese. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.