Questa criptovaluta ha guadagnato il 2.800% in 6 mesi. Dovresti comprarla?

Anche se non ha ancora ottenuto molta attenzione rispetto alle più popolari altcoin, la criptovaluta Polygon (MATIC) è salita di valore.

Sei mesi fa, un token Polygon valeva circa 0,03 dollari. Ora il prezzo è di circa 0,88 dollari, per un aumento di oltre il 2.800%. Per mettere in prospettiva questo aumento, se avessi comprato 10.000 dollari di Polygon quando il prezzo era di 0,03 dollari, ora avresti quasi 300.000 dollari.

Mentre Polygon non è ancora un nome conosciuto, ha tuttavia alcuni importanti sostenitori. Il proprietario dei Dallas Mavericks Mark Cuban ama Polygon e ci ha investito. Prima che tu ci metta i tuoi soldi, continua a leggere per sapere di cosa si tratta.

Cos’è Polygon?

Polygon è un protocollo per costruire e collegare reti blockchain compatibili con Ethereum. È stato lanciato in India nel 2017, ed era originariamente noto come Matic Network. Nel febbraio 2021, ha cambiato nome in Polygon. La criptovaluta Polygon, chiamata MATIC, è nella top 20 per market cap, ed è presente su diversi scambi di criptovalute top.

Il vantaggio principale di Polygon è che risolve i problemi con Ethereum. Ethereum è la blockchain più popolare per le applicazioni di finanza decentralizzata (DeFi). Offre una comoda piattaforma software, Ethereum Virtual Machine (EVM), per gli sviluppatori per costruire rapidamente applicazioni DeFi.

Tuttavia, Ethereum ha a che fare con una congestione significativa. Le transazioni includono costose commissioni e a volte possono richiedere ore. È qui che entra in gioco Polygon.

Polygon Offre sidechains, che si collegano alle blockchains e migliorano le prestazioni. Le app decentralizzate che usano Polygon elaborano le transazioni più rapidamente e ad un costo inferiore.

Secondo Polygon, una singola sidechain può elaborare fino a 65.000 transazioni al secondo. E poiché Polygon è compatibile con EVM, gli sviluppatori possono facilmente implementare le loro applicazioni Ethereum esistenti su Polygon.

Come funzionano i token MATIC

MATIC è usato per pagare i servizi e le transazioni su Polygon e le sue sidechains, quindi il successo del protocollo Polygon è legato al successo di MATIC. Se più persone usano il protocollo, avranno bisogno di MATIC per pagare le tariffe, facendo salire la domanda.

Inoltre, MATIC è un token di “governance” – possedere un token dà al titolare il diritto di modellare il futuro del progetto. I possessori di token possono votare sulle proposte e presentare le proprie.

I detentori di token possono anche puntare (prestare) MATIC. La messa in gioco dei token aiuta a proteggere la rete Polygon. Come incentivo, i detentori di token ricevono ricompense sull’importo che puntano (gli importi esatti delle ricompense cambiano in base a diverse variabili).

Potenziali problemi

La più grande concorrenza all’orizzonte per Polygon è rappresentata da Ethereum 2.0, noto anche come Eth2. Si tratta di una serie di aggiornamenti interconnessi che il team di Ethereum sta introducendo per renderlo più scalabile, sicuro e sostenibile.

Uno di questi aggiornamenti sono le catene di frammenti, che si stima entreranno in funzione nel 2022. Le catene di frammenti espandono le capacità di elaborazione delle transazioni di Ethereum. Se dovessero funzionare bene, potrebbero rendere Polygon ridondante. Ma è possibile che Ethereum non risolva i suoi problemi di scalabilità in modo efficace come Polygon.

Polygon ha anche una forte concorrenza proveniente da altri progetti che offrono sistemi multi-catena. Questi includono:

  • Polkadot
  • Avalanche
  • Cosmos

Non c’è modo di essere sicuri circa quali di questi progetti potrebbero avere successo. Per questo motivo, alcuni investitori di crypto dividono i loro fondi in diversi token.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.