Questo analista storico pensa che questo sia il futuro per Bitcoin

– La Bitcoin ha subìto una forte correzione, diminuendo di circa il 20% rispetto ai massimi delle ultime settimane.

– Gli analiti sono divisi su ciò che viene dopo per la criptovaluta.

– Molti dicono che il Bitcoin è pronto per la correzione perché il dollaro americano ha trovato il supporto e sta saltando.

– Un’analisi tecnica di un trader storicamente accurato corrobora questa aspettativa.

– Pur non avendo spiegato uno scenario concreto, ha suggerito che BTC potrebbe continuare a scivolare più in basso fino alla fine del 2020.

– Questo fatto potrebbe in realtà essere rialzista, in quanto farebbe rimbalzare Bitcoin verso un forte rimbalzo, quindi una continuazione verso l’alto.

Bitcoin potrebbe “scivolare” più in basso fino alla fine del 2020: Ecco perché un analista la vede così

Bitcoin può essere innescata a muoversi intorno ai 9.000 dollari, poi agli 8.000 dollari mentre ci muoviamo verso la fine dell’anno, secondo un analista. L’analista ha condiviso il grafico visto qui di seguito dopo la correzione di BTC, osservando che la macroresistenza potrebbe agire come supporto per un esteso schema di consolidamento:

“Che cosa sarebbe successo se la principale linea di resistenza qui identificata per la prima volta [primo grafico sopra] fosse diventata una linea grezza di supporto al prezzo da macinare gradualmente nel corso del quarto trimestre per soddisfare la curva di crescita del tronco? Ciò si configurerebbe perfettamente per la corsa in avanti…”.

Il trader che ha fatto tale previsione è stato storicamente accurato con le sue chiamate.

Prima del continuo calo, ha iniziato a notare che il mercato Bitcoin era surriscaldato e doveva consolidarsi per poter manomettere le aspettative. E nel 2019, ha previsto che il mercato dell’orso sarebbe sceso al punto di prezzo di 6.400 dollari letteralmente mesi prima della fine di quell’anno.

Bitcoin resta in una buona posizione di lungo termine

Secondo gli analisti, anche se la BTC sostiene una correzione, essa rimane in una buona posizione da un punto di vista temporale a lungo termine.

Arthur Hayes, il CEO di BitMEX, ha commentato recentemente il potenziale di Bitcoin nell’attuale contesto macroeconomico:

“I mercati finanziari si stanno muovendo a colpi di frusta, mentre i politici si contendono di continuare ad alimentarsi al trogolo. Questo purtroppo avrà effetti duraturi sulla vita di tutti in ogni parte del mondo”. Dal caos, sempre più persone diffideranno dell’autorità centrale e cercheranno il modo di proteggere le loro persone fisiche e il loro capitale dall'”ingiusta distruzione” operata dai loro governanti. I miei razzi sono già pronti e pronti. 加油 Oro e Bitcoin”.

Altre persone hanno fatto sentire la loro eco a questo sentimento, tra cui Mike Novogratz, Raoul Pal, Dan Tapiero e altri investitori del settore. Credono che i commenti di Jerome Powell della Federal Reserve cementino il potenziale di crescita di BTC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.