Questo è il grande errore da evitare con le criptovalute nel 2022

Se stai pensando di comprare criptovalute nel nuovo anno, probabilmente sei in buona compagnia. Molti investitori hanno avuto successo con le criptovalute nell’ultimo anno, ed è naturale volere un pezzo di quell’azione.

Ma se hai intenzione di comprare criptovalute, dovrai procedere con cautela. E questo significa evitare un errore chiave.

Non andare all in

Non c’è assolutamente nulla di sbagliato nell’investire una parte dei tuoi soldi nelle criptovalute. Ma se il tuo obiettivo è investire tutto o la maggior parte del tuo denaro nelle valute digitali, allora stai correndo un grosso rischio.

In primo luogo, il mercato delle criptovalute può essere molto volatile – più del mercato azionario, che certamente non manca di oscillazioni selvagge. Se vai all in sulle criptovalute, e il valore dei tuoi investimenti crolla, potresti incorrere in gravi perdite nel caso in cui tu sia costretto ad incassare.

Inoltre, le criptovalute sono ancora un investimento relativamente speculativo, ed è difficile capirne il loro valore effettivo. Quando si tratta di comprare azioni, ci sono modi per valutare se le azioni sono scambiate a quello che è considerato un buon prezzo. Con le criptovalute, questo fattore è più difficile da determinare.

Inoltre, non è ancora chiaro se le criptovalute siano o meno un investimento di lungo termine. Se non diventano una forma di valuta ampiamente accettata, allora il loro valore potrebbe crollare nel tempo, fino al punto in cui non esisteranno più.

Inoltre, potrebbero arrivare dei cambiamenti normativi che potrebbero rendere le criptovalute un investimento meno allettante dal punto di vista fiscale. E l’ultima cosa che vuoi, è che la maggior parte del tuo portafoglio contenga un investimento in grado di provocare un danno fiscale.

Ecco perché è importante andarci piano quando si tratta di comprare criptovalute. Investi una piccola parte del tuo denaro e vedi come te la cavi. Se scegli di aumentare le tue partecipazioni in criptovalute nel tempo, va bene lo stesso. Ma non prendere, per esempio, il tuo intero bonus del 2021 e investirlo tutto in criptovalute. Invece, distribuiscilo.

Se punti troppi soldi nelle criptovalute, potresti perdere l’opportunità di acquistare azioni di qualità – quelle che hanno il potenziale per godere di una grande crescita nel tempo. Non sappiamo se le criptovalute esisteranno ancora tra 10, 20 o 30 anni, ma dato che molti dei titoli di oggi sono aziende che esistono da oltre 100 anni, è giusto supporre che rimarranno in circolazione per i prossimi decenni. Quindi è meglio non perdere l’occasione di comprare le loro azioni.

Infine, se hai intenzione di investire in criptovalute, fai delle attente ricerche. Ci sono migliaia di diverse monete digitali in circolazione, e può darsi che una criptovaluta meno conosciuta faccia al caso tuo rispetto a quelle più gettonate. Non c’è bisogno di precipitarsi a comprare le criptovalute che sono più citate nei media – così come non c’è bisogno di precipitarsi a sovraccaricare il tuo portafoglio con le criptovalute a spese di altre opportunità di investimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.