Ecco perché Twitter è l’azione crypto dell’ultimo momento da comprare

Le azioni di Twitter (NYSE:TWTR) sono salite di oltre il 55% nell’ultimo anno. Naturalmente, la piattaforma simbolo è meglio conosciuta come un micro-blogging social network. Ma si sta rapidamente evolvendo in qualcosa che è potenzialmente ancora più influente e redditizio, mediante l’ascesa delle criptovalute.

Già a luglio, l’amministratore delegato Jack Dorsey ha detto che Bitcoin sarebbe diventato una “parte fondamentale” di Twitter attraverso l’integrazione con i prodotti e servizi della società. Ma, cosa poco nota agli investitori, Twitter ha già visto un enorme incremento nella sua linea di fondo, dovuto al crescente afflusso di sviluppatori di criptovalute. Vediamo quindi perché ora è il momento di andare all-in sulle sue azioni.

Un ruolo inestimabile

A differenza delle azioni, non c’è un database centralizzato della Securities and Exchange Commission (SEC) (chiamato EDGAR) dove gli investitori possono andare e ottenere le ultime informazioni sui dati finanziari e gli aggiornamenti sugli eventi importanti per le criptovalute – fino ad ora. Twitter sta rapidamente iniziando a svolgere il ruolo di una “SEC decentralizzata” per la comunità crypto.

Gli utenti possono seguire i team di sviluppatori su Twitter, ottenendo così le informazioni più recenti sui cambiamenti materiali nel protocollo, sulle nuove partnership ed eventi significativi (l’equivalente degli 8-K alla SEC), così come i regolari rapporti finanziari (10-Q e 10-K).

Inoltre, gli utenti possono segnalare i tweet su criptovalute ritenute essere truffe o schemi di pump-and-dump – portando ad un prototipo di autoregolamentazione, una pratica comune nei mercati azionari.

Come risultato, la piattaforma sta diventando estremamente popolare tra le reti di altcoin come Ethereum, Avalanche, Solana, Reserve Rights, Chainlink, Monero e PirateChain, giusto per menzionarne alcuni. La configurazione ha attirato centinaia di migliaia, se non milioni, di utenti che desiderano rimanere aggiornati sullo sviluppo dei loro ultimi token.

Inoltre, gli sviluppatori possono anche promuovere i loro account attraverso la spesa pubblicitaria, portando ancora più soldi nel portafogli di Twitter. La parte migliore è che il traffico è organico; Twitter non ha bisogno di spendere soldi sul marketing stesso per mantenere il flusso di utenti dal sindacato delle criptovalute.

Poi ci sono celebrità come il CEO di Tesla Elon Musk, che usa ripetutamente la piattaforma per propagandare le valute digitali come Dogecoin ai suoi fan, generando una notevole attività di visualizzazione.

Finanze eccezionali

Durante il secondo trimestre dell’anno, Twitter ha aumentato la sua base di utenti attivi giornalieri monetizzabili del 10,8% su base annua a 206 milioni. Allo stesso tempo, le entrate sono cresciute di un sorprendente 74% pari a 1,19 miliardi di dollari.

I guadagni dell’azienda hanno recuperato le loro perdite dovute alla recessione innescata dalla pandemia – sono più che raddoppiati nel trimestre conclusosi il 30 giugno – e sono sulla buona strada per una crescita stellare. Twitter sta facendo bene anche in termini di liquidità, con contanti e investimenti che superano il suo debito e le note convertibili di un fattore due.

Nel complesso, è un grande titolo tecnologico e crittografico da comprare a 10 volte le entrate. Aspettatevi di vedere profitti sostenuti e guadagni azionari come parte del boom delle criptovalute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.