Perché Bitcoin, Ethereum e Dogecoin oggi stanno crollando

Bitcoin ha raggiunto i 52.000 dollari alla fine di lunedì, prima di tornare al livello di 43.000 dollari e ora è tornato intorno ai 47.000 dollari.

La volatilità arriva mentre El Salvador si prepara ad attuare una legge che vedrà Bitcoin accettato come valuta legale nel paese. I media hanno riferito che il governo di El Salvador sta affrontando i problemi di domanda all’inizio del lancio.

Il prezzo della maggior parte delle criptovalute è sceso martedì mattina, dopo che alcune di loro hanno raggiunto nuovi massimi lunedì sera. Il prezzo di Bitcoin (CRYPTO:BTC) è sceso di circa l’11% a mezzogiorno EDT, mentre i prezzi di Ethereum (CRYPTO:ETH) e Dogecoin (CRYPTO:DOGE) sono scesi rispettivamente del 12% e del 18%.

La caduta dei prezzi sembra essere attribuita alla volatilità del mercato comunemente associata alle criptovalute, e al tentativo di El Salvador di cercare di attuare oggi una legge che vedrà Bitcoin ufficialmente riconosciuto come una valuta legale.

Poco prima di crollare questa mattina, Bitcoin ha raggiunto il suo livello di prezzo più alto da maggio, raggiungendo i 52.000 dollari. Ethereum veniva scambiato intorno ai 4.000 dollari lunedì sera, mentre Dogecoin, ad un certo punto, ha superato i 0,31 dollari per token.

I cali di prezzo arrivano nel giorno in cui il paese latino-americano El Salvador è pronto ad adottare Bitcoin come valuta legale, diventando così il primo paese a farlo. Ciò significa che i cittadini del paese potranno scegliere di utilizzare Bitcoin come pagamento, e le imprese dovranno accettarlo in cambio di beni e servizi.

Inoltre, i cittadini potranno pagare le tasse in Bitcoin, gli scambi di Bitcoin non saranno soggetti a tasse sulle plusvalenze e il prezzo del Bitcoin sarà legato al tasso di cambio del dollaro.

In preparazione della nuova legge, che entrerà in vigore alle 3 p.m. EDT di oggi, il governo di El Salvador ha acquistato circa 20 milioni di dollari in Bitcoin e installato 200 bancomat Bitcoin in tutto il paese. I portafogli Bitcoin gestiti dal governo saranno caricati con 30 dollari di Bitcoin per i cittadini che si registrano.

Reuters ha riferito questa mattina che il governo di El Salvador “ha dovuto staccare la spina di un portafoglio digitale per far fronte alla domanda”, poiché i cittadini si stavano registrando per i portafogli.

Nonostante i problemi, Leah Wald, CEO della società di gestione di criptovalute e asset alternativi Valkyrie Investments, ha detto di non essere sorpresa dalla reazione del mercato di oggi, in quanto la notizia che circonda El Salvador è già stata prezzata.

“Quando questa mossa è stata annunciata per la prima volta, non ha avuto un grande impatto sul prezzo come alcuni si aspettavano, forse perché la popolazione di El Salvador è inferiore a quella di New York City, ma anche perché l’annuncio era vago sui dettagli e la gente era indecisa su come sarebbe stato implementato”, ha detto Wald alla CNBC.

“Le spese di transazione, i tempi di elaborazione e altri ostacoli fanno sentire questo più come un beta test piuttosto che una soluzione a molti dei problemi che affliggono i poveri del paese”.

Wald ha aggiunto che se altri paesi dell’America Latina iniziassero ad accettare Bitcoin come valuta legale, questo potrebbe portare ad un movimento “parabolico” più alto nei prezzi delle criptovalute.

Molti esperti credono che l’America Latina potrebbe essere matura per adottare le criptovalute per aiutare a migliorare la trasmissione del denaro e per le banche centrali che già hanno a che fare con valute volatili.

Mentre la situazione in El Salvador sarà interessante da osservare, non vedo nulla che possa cambiare la mia visione su alcune criptovalute.

Mi sento ancora abbastanza rialzista su Bitcoin ed Ethereum. Sono meno rialzista su Dogecoin, ma posso riconoscere che la criptovaluta si muoverà probabilmente in tandem con il più ampio mercato delle criptovalute, e che potrebbe muoversi più in alto man mano che le parti interessate continueranno ad aggiornare la rete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.